DOMENICA 21 SETTEMBRE DEMOLITO LO YANKEE STADIUM, ADDIO AD UN PEZZO D’AMERICA.

    (nelle foto lo Yankee Stadium di New York)

 

 

New York è la città più grande e affascinante del mondo. Tutti una volta nella vita sognano di andare nella ”grande mela” e visitare il Central Park, la statua della libertà, l’Empire State Building, il ponte di Brooklyn o la cattedrale di S. Patrizio. Prima dell’undici settembre 2001 si potevano ammirare le Twin Towers ora li tutti sappiamo che c’è un cratere enorme, Ground zero. Fino ad oggi un pezzo di cuore di New York (e dell’intera America) era lo Yankee Stadium. Per i Newyorkesi questo impianto (situato nel cuore del Bronx) era il tempio del baseball, la “casa” della squadra piú famosa e importante del mondo, i New York Yankees. Fu inaugurato il 18 Aprile del 1923 dall’incontro tra gli Yankees e i Red Sox. Qui negli anni 30-40 i tifosi poterono ammirare i “fuori campo” di Babe Ruth e Jo Di Maggio. Qui si sono svolte le messe di ben tre papi e lo storico incontro di boxe tra Mahommad  Ali e Ken Norton. Da oggi quello stadio non esisterá più, verrà demolito. Dopo 85 anni il vecchio Yankee saluta tutti e va per sempre in pensione. Ne verrà costruito un altro, a fianco, con ristoranti, privè, palestre, store, tutto con standard e parametri ultra-moderni. Tra l’altro il restailyng di New York, non finisce qui, infatti a breve verrà demolito anche lo Shea Stadium, la “casa” dell’altra squadra di baseball  New York, i Nets. Un pezzo di cuore e d’ america va via per sempre, addio vecchio caro mitico Yankee Stadium.  

DOMENICA 21 SETTEMBRE DEMOLITO LO YANKEE STADIUM, ADDIO AD UN PEZZO D’AMERICA.ultima modifica: 2008-09-21T10:56:00+02:00da nuvoletta7682
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento