TUTTUKI BAKO!!!

Un dito nella scatola, arriva
l’erede del Tamagotchi

Presentato in Giappone il mini-giocattolo “Tuttuki Bako”: si interagisce con un piccolo omino virtuale

Tuttuko Bako
Tuttuko Bako

MILANO – Chi non ricorda il “Tamagotchi”, il giocattolo virtuale, bisognoso di coccole e attenzioni come un cucciolo, che tanto ha appassionato i giovanissimi appena qualche anno fa? Bene, ora è arrivato l’erede del pulcino elettronico: “Tuttuki Bako” è il nuovo mini giocattolo dell’azienda giapponese Bandai, la stessa che a metà degli anni ’90 ha portato sul mercato l’oramai celeberrimo “Tamagotchi”. In dotazione questa volta si ha una piccola scatoletta di plastica con un foro sul lato e un semplice schermo. Il meccanismo è lo stesso del vecchio Tamagotchi, solo che qui – inserendo l’indice nel box – è possibile, per esempio, interagire direttamente con un omino virtuale al suo interno. Quindi: accarezzarlo, punzecchiarlo o farlo addirittura arrabbiare. Inoltre, è possibile giocare con un panda equilibrista, esplorare un ambiente sottomarino o toccare il viso di una ragazza.

CONTRO LO STRESS – Infatti, una proiezione del nostro dito comparirà anche sul display a cristalli liquidi rispondendo quindi fedelmente ai movimenti della nostra falange all’interno del cubo. Come se non bastasse, questa scatolina funge pure da radiosveglia. Insomma, «è il gadget ideale per distendere i nervi e abbattere lo stress sul posto di lavoro», ha dichiarato Hajime Kondo della società giapponese alla presentazione dell’aggeggino. “Tuttuki Bako” costa circa 4000 Yen, l’equivalente di 34 Euro. Il giochino virtuale è pensato perlopiù per i clienti più giovani, spiega la società certa del successo dell’iniziativa: «Sicuramente non sarà disdegnato dagli adulti, che magari ci giocheranno di nascosto». Aspettiamoci quindi una nuova Tamagotchi-mania, pardon “Tuttuko Bako”-mania.

(Elmar Burchia Corriere.it)

20 novembre 2008

TUTTUKI BAKO!!!ultima modifica: 2008-11-21T23:31:00+01:00da nuvoletta7682
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento